Un colpo dalla A2 per la PSA Olympia: Veronica Allasia è la nuova palleggiatrice gialloblù

Il mercato in entrata della PSA Olympia non si ferma e dopo l'ufficialità di Michela Gouchon arriva quella di un altro prestigioso tassello che andrà ad aumentare la qualità del roster gialloblù a disposizione di coach Zanoni: si tratta della palleggiatrice Veronica Allasia. La giovane classe 2000 viene da una lunga militanza tra giovanili e prima squadra con la maglia dell''Unionvolley Pinerolo. Grazie alle buone prestazioni offerte in B2 nella stagione 2016/17, all'esordio in un campionato nazionale, si guadagna per l'anno successivo la chiamata in prima squadra in B1 dove contribuisce alla promozione in A2. Viene poi riconfermata nella rosa per le due successive stagioni nella seconda serie nazionale. Sicuramente si tratta un altro elemento di valore e, nonostante la giovane età, vanta già una buona esperienza. 

 

Ecco le parole della neo giocatrice voltrese "La mia scelta è ricaduta sulla PSA Olympia perché sin dal primo momento mi è sembrata un'opportunità da non lasciarmi scappare. Mi è parsa da subito una società seria e con tanta voglia di lavorare. Il fatto che la società sia costruendo una rosa competitiva ha rafforzato l'idea e la voglia di venire a giocare a Genova, oltre al fatto di aver sentito parlare molto bene della società da più persone".

 

Impressione sulla rosa e le nuove compagne di squadra "Conosco già l'altro nuovo arrivo Michela Gouchon, con la quale ho giocato due anni a Pinerolo nel campionato di B2 e B1 e sono contenta di ritrovarla qui. Non conosco altre ragazze della squadra, ma non ho dubbi che riusciremo a conoscerci e a legare molto presto".

 

Allasia fissa gli obiettivi  "Il mio obiettivo primario è quello di migliorare l'aspetto tattico di gioco, di crescere a livello tecnico e soprattutto personale. Per quanto riguarda gli obiettivi della squadra, punteremo a fare il nostro meglio e sicuramente lavorando duramente ci toglieremo grandi soddisfazioni".

Scrivi commento

Commenti: 0