PSA Olympia, serata no contro Romagnano: ko per 3-1 e gli infortuni di Montedoro e Bossi

Proprio quello che si dice una serata storta. La PSA Olympia di coach Zanoni incappa nella prima sconfitta di questa stagione ma, a pesare più di tutto, sono i due infortuni occorsi a Martina Bossi e Aurora Montedoro nel corso della partita. E pensare che tutto era cominciato per il meglio con la vittoria del primo set per 25-17 da parte delle Leonesse gialloblù. Poi, però, qualcosa si è spento e a prendere in mano la partita sono state le ragazze del Palzola Pavic Romagnano: 25-18 nel secondo set, 25-20 nel terzo e 25-22 nel quarto, per la vittoria della formazione ospite che così sbanca il PalaOlympia imponendo il primo alt alla PSA.

 

“Purtroppo si è interrotta la nostra striscia di vittorie – commenta il patron dell’Olympia Giorgio Parodi – ma quello che mi preme più di tutto è fare gli auguri di pronta guarigione ad Aurora e Martina. Purtroppo, dopo aver vinto il primo set, è salito in cattedra uno stratosferico Romagnano e le ragazze si sono dovute arrendere. Che dire? Un passo falso ci può stare ma ora dobbiamo subito mettere la testa alla trasferta di Bra per cancellare questa prestazione negativa e mantenere i primi posti in classifica”.

 

 

L’appuntamento infatti è per sabato 23 novembre alle ore 21.00 in casa del Libellula Bra di Cuneo. 

Scrivi commento

Commenti: 0