Pianeta Volley, la grande pallavolo brinda al Grand Hotel Arenzano

Vincere è sempre bello ma se lo si fa insieme, allora, diventa addirittura fantastico. E’ con questo spirito che domenica, nella splendida cornice del Grand Hotel Arenzano, è stato presentato il Consorzio Pianeta Volley. Nato da un’intuizione geniale di Giorgio Parodi, Pianeta Volley raccoglie intorno a sé ben 6 società, diverse per storia e colori ma tutte accomunate dalla voglia di crescere e di fare sempre il meglio per questo meraviglioso sport.

 

Olympia, Serteco, Albaro, VBC Savona, Montebianco e Vallestura contano qualcosa come 1500 atleti e domenica pomeriggio hanno festeggiato insieme a dirigenti, tecnici, famiglie, sponsor e istituzioni politiche la nascita di questo nuovo progetto.

 

“Un grande progetto – ha commentato Stefano Anzalone, consigliere comunale con delega allo sport del Comune di Genova - Ho voluto essere presente perché Olympia e Serteco sono due società molto importanti, che non solo lavorano benissimo con i giovani ma danno anche lustro alla nostra città a livello nazionale. Oggi dimostrano anche di voler guardare a un progetto ambizioso, di grande volley che porti il nome di Genova anche a livello nazionale. Queste due società dialogano da tempo  e stanno creando qualcosa di grande per tutta la nostra città. Da qualche giorno, poi, abbiamo avuto la notizia che Genova sarà capitale europea dello sport nel 2024 e questo ci permetterà di realizzare tanti nuovi progetti, magari anche di realizzare una nuova casa all’altezza di due grandi realtà come Serteco e Olympia”.

 

 

Adesso però, dopo i brindisi di rito, la feste, le interviste e i sorrisi per i fotografi, è il momento di tornare in palestra, lavorare ancora più sodo e crescere. Tutti insieme!

Scrivi commento

Commenti: 0