Le Leonesse sfoderano le unghie: 3-2 in casa di Pavidea

Quando pensi di aver smarrito la strada maestra, non c'è niente di meglio che scoprire di averla finalmente ritrovata, sapendo che per arrivare a questo traguardo hai dovuto lavorare e impegnarti al massimo. E' questa la filosofia alla base dell'ultimo periodo della PSA Olympia che, dopo una prima parte di stagione da applausi, aveva perso la bussola, infilando una lunga serie di sconfitte. Ora però la squadra e lo staff hanno decisamente e definitivamente ritrovato la rotta giusta, confermando la propria ritrovata serenità partita dopo partita.

 

Anche ieri, in casa di Pavidea, le leonesse gialloblù hanno fatto quadrato e, alla fine, hanno portato a casa la vittoria, la quarta di fila. Primo set combattutissimo, conclusosi 28-26 per la padrone di casa. Nel secondo set però arriva immediata la reazione delle ragazze di coach Mantoan che si impongono per 25-20, pareggiando subito i conti. Nel terzo set le parti si ribaltano e, sempre per 28-26, sono le genovesi a strappare il punto. Pavidea però non è avversario da arrendersi facilmente e, nel quarto set, rimette in parità la sfida con un 25-19 che significa tie break. C'è da combattere fino alla fine, insomma, e il 15-12 del quinto set, favorevole alle nostre ragazze, lo conferma.

 

 

Due punti preziosi, quelli portati a casa dalla Psa Olympia, punti che permettono alle ragazze gialloblù di rosicchiare un punticino proprio a Pavidea, salendo a 39 punti in classifica e consolidando il proprio sesto posto solitario. Sabato prossimo, alle 21, altra partita da prendere con le molle, in casa del Brembo Volley Team.

Scrivi commento

Commenti: 0