Subaru Olympia corsara in casa dell'Elsel Spezia

Dopo una settimana di allenamenti un po' "a singhiozzo" causa neve e malanni vari, le ragazze della Subaru Olympia di coach Yuri Valente strappano comunque una vittoria preziosa su un'Elsel Pallavolo Spezia molto più ostica e "tignosa" di quello che la classifica sembrerebbe dire, visto l'ultimo posto occupato, ancora a zero punti.

 

Le ragazze gialloblù conquistano infatti tre punti preziosi, tenendo così il passo delle dirette concorrenti dell'alta classifica, tutte vittoriose in questo turno di campionato. 25 a 16, 17-25, 25-11 e 25-23 i parziali del match.

 

«Giocare a Spezia non è mai semplice - commenta a caldo coach Valente - Sia che tu debba sfidare l'ultima in classifica, sia che tu debba sfidare la terza. Ne è uscita una partita onestamente bruttina, un po' molle da parte nostra. Ho fatto un po' di cambi, anche per far riposare le nostre più esperte che avevano bisogno di tirare un po' il fiato: mercoledì non ci siamo allenate per la neve, Bremide e Polesini non si sono allenate a causa dela febbre, Trentini aveva fastidio ad un ginocchio... Siamo insomma arrivati un po' ammaccati a questa gara ma l'importante stavolta è aver portato a casa la vittoria. Ottima partita di Paola Cazzola al centro e di Beatrice Bremide, grande prestazione anche per lei. Onore poi a capitan Trentini e Valentina Rossi che, nei momenti caldi del secondo e del quarto set, ci han tolto le castagne dal fuoco in più di un'occasione».

 

Adesso, per la Subaru, arriva il turno di riposo e poi si tornerà in campo sabato 16 febbraio alle ore 21 al PalaOlympia per il derby contro il PalaDonBosco.

Scrivi commento

Commenti: 0