La Subaru Olympia di coach Valente strappa la vittoria con le unghie e con i denti

Una grande prova di carattere permette alla Subaru Olympia di coach Yuri Valente di strappare una vittoria preziosa, per la classifica e per il morale, nel derby in casa della Serteco. Due ore e messo di battaglia e alla fine arriva il 3-2 che fa sorridere le gialloblù.

 

«Che partita! -  commenta a caldo coach Valente - Abbiamo vinto il primo set in maniera abbastanza agevole, poi abbiamo perso il secondo a 20 e, nel terzo, abbiamo commesso un paio di errori noi nel tie break finale. Forse si potevano evitare ma ci può anche stare quando la partita è così tirata. Nel quarto set siamo tornate a macinare gioco e punti, vincendo a 17 e nel quinto abbiamo chiuso i conti vincendo 15-11. Nel set finale, siamo state brave sul 3-3 a piazzare un break di un paio di punti e poi a portarlo alla fine. Che dire? Contentissimo della prestazione di tutte le mie ragazze, stasera più che mai, a parte un leggero calo nel corso del secondo set ma - ripeto - ci può stare quando la partita è così combattuta e tirata, punto a punto. Citazione di merito per un'ottima Paola Trentin che, da capitano, ha saputo trascinare la squadra soprattutto nei momenti decisivi, come nel corso del quinto set. Brave tutte, però. Saliamo a quota 22 punti, loro a 20».

Scrivi commento

Commenti: 0