La Serie D non fa sconti: 3-0 all'Albaro Volley e secondo posto confermatissimo

La Subaru Olympia femminile rialza subito la testa dopo la battuta d'arresto pre-natalizia contro la capolista Casarza e batte 3-0 un coriaceo Albaro Volley: 25-9, 25-21 e 25-17 i parziali dei tre set che, nel complesso, hanno lasciato davvero soddisfatto anche un tipo esigente come coach Yuri Valente.

 

«Nel primo set - commenta il tecnico gialloblù - abbiamo chiuso bene, portando a casa il punto controllando il gioco. Nel secondo invece abbiamo dovuto un po' più inseguire ma ci sta, perché quando vinci il primo così, poi è normale che arrivi un po' una reazione d'orgoglio delle avversarie, anche se poi abbiamo saputo stare sempre a un paio di punti di distanza. Poi nel terzo, abbiamo ripreso a tenere bene sotto controllo il gioco, chiudendo così i conti. Sono contento perché hanno giocato tutte, forse sopra le righe le prestazioni di capitan Paola Trentini e di Valentina Rossi, molto ordinate e precise, ma è stata tutta la squadra a far bene. Molto aggressive in difesa, proprio come piace a me, Bremide molto bene in attacco, Bottino concentrata, i centrali hanno fatto benissimo il proprio lavoro sia a muro che in battuta. Che dire? Brave, stavolta sono davvero molto ma molto soddisfatto delle mie ragazze».

 

Con questa vittoria, la Subaru Olympia tiene botta in classifica e resta saldamente ancorata al secondo posto. Sabato prossimo, il 19 gennaio alle ore 21 al PalaSerteco, altro derby genovese contro le Coccinelle padrone di casa per l'ultima del girone d'andata.

 

Scrivi commento

Commenti: 0