5su5: la Subaru Olympia batte VGP e si arrampica al secondo posto in classifica (con una gara in meno...)

La Subaru Olympia di coach Yuri Valente conquista anche la quinta vittoria su cinque e sale a quota 13 punti in classifica grazie al 3-1 con il quale, sabato al PalaOlympia, ha superato anche il VGP.

 

Le ragazze di coach Valente non partono bene e nel primo set lasciano gambe e convinzione negli spogliatoi, perdendo 25-19. La strigliata del primo intervallo sortisce subito l'effetto sperato e, nel secondo set, la squadra inizia a giocare davvero per come sa, chiudendo il punto sul 25-23. Nel terzo set, il gioco delle gialloblù cresce ancora e la frazione si chiude sul 25-20. Nel terzo, poi, il punto decisivo arriva sul 25-17 e, con esso, anche la quinta vittoria di fila. 

 

«Nel primo set abbiamo perso malamente - commenta coach Yuri Valente a fine partita - Ce la siamo giocata punto su punto, ma senza fare le cose che ci eravamo dette nello spogliatoio. Nel secondo set, invece, abbiamo iniziato a giocare come sappiamo e come avevamo preparato, da squadra vera, tutte insieme e abbiamo vinto, meritatamente, un set comunque combattutissimo. Nel terzo, con dentro la classe 2004 Mariscotti, abbiamo vinto bene, così come nel terzo, anche con l'ingresso alla fine di Valentina Rossi e Paola Trentini, le due "vecchiette" del gruppo, che hanno piazzato a terra tre palle da applausi. Da segnalare, un primo tempo dietro di capitan Trentini, con pallonetto sulla riga che ci è valso il 24-17. La migliore in campo? Stavolta direi proprio tutta la squadra. Tutte le ragazze hanno dato il loro contributo e quella di stasera è stata la prova di quello che stiamo facendo e di quello che voglio io  da questa squadra. Ci siamo riprese dopo un primo set difficile, perché tutte hanno reagito, tutte hanno tenuto duro e nessuna ha mollato».

 

 

Subaru Olympia che sale quindi a quota 13 punti in 5 gare giocate, arrampicandosi al secondo posto in classifica davanti all'Albaro, sconfitto ieri in casa dal Casarza per 3-1. La capolista Casarza allunga quindi a 18 punti e consolida il suo primato ma entrambe (Casarza e Albaro) hanno una partita in più rispetto alle ragazze gialloblù della Subaru Olympia. Un secondo posto, quindi, che vale ancora di più per le ragazze di coach Valente.

Scrivi commento

Commenti: 0